In breve

La circolare 2/E conferma tra l’altro che vanno detratti i contributi eventualmente ricevuti. Determinante la collocazione della facciata: niente detrazione del 90% per quelle “interne” non visibili dalla strada o da suolo pubblico. La maxi-detrazione spetta però anche per le superfici laterali o sul retro, purché perimetrali.

Il bonus facciate spetta per le spese «effettivamente sostenute e rimaste a carico del contribuente». Niente da fare, quindi, nel caso in cui queste spese agevolate vengano completamente rimborsate da altri soggetti attraverso dei contributi per l’intervento, e il rimborso non concorre a formare il reddito. Spetta il bonus, invece, nel caso in cui i contributi concorrono a formare il reddito in capo al contribuente, in quanto la spesa si considera rimasta a carico dello stesso.

Se il contribuente …

Abbonati per accedere
ai contenuti esclusivi di NT+ Fisco

La porta d’accesso al sistema informativo fiscale del Sole 24 Ore: le notizie di Norme & Tributi, sempre aggiornate, e arricchite da contenuti esclusivi, schede operative e rimandi alle banche dati per professionisti.