La riapertura dei cantieri e l’annuncio di un superbonus al 110% per i lavori di efficienza energetica come misure di stimolo post Covid ripropone l’attualità del “bonus facciate”, con tutte le incertezze applicative che ne hanno segnato l’introduzione. Tra queste, spicca innanzitutto il tema dell’individuazione delle facciate esterne dell’edificio, limitatamente alle quali gli interventi sono agevolabili ai sensi del comma 219 dell’articolo 1 della legge 160/19…..continua su